Weekend a Firenze

Weekend a Firenze, sarà come entrare in un museo a cielo aperto, dove arte, cultura, cibo e bellezze architettoniche, dominano incontrastate il cuore della città.

Partendo dal Ponte Vecchio con le sue splendide botteghe, arrivando fino in Piazza della Signoria ammirando il Palazzo Vecchio, qualsiasi visitatore attento, potrebbe perdersi in plateali capolavori artistici fino ad arrivare a minimi dettagli, dove l’arte trasuda dai palazzi e la cultura aleggia nell’aria, tra il via vai dei turisti incuriositi e i fiorentini, fieri del gioiello in cui hanno la fortuna vivere.

Brunelleschi, Masaccio, Donatello, Lorenzo il Magnifico, sono solo alcuni dei personaggi che hanno fatto di questa città la culla del Rinscimento, rendendola splendida come oggi la vediamo.

Storicamente Firenze, viene considerata la città d’origine del Rinascimento e culla dell’arte, patrimonio dell’umanità per l’UNESCO, viene denominata su tutte le guide turistiche come una delle città più belle al mondo.

Più che raccontarla questa città bisognerebbe viverla e un week end potrebbe non bastare.

Tra le cose che vi consigliamo di fare, sicuramente c’è una passeggiata per il centro storico, tra i palazzi storici e le viuzze, curiosando tra i negozi e le bancarelle del Ponte Vecchio uno dei simboli della città che attraversa l’Arno in uno dei punti più stretti del grande fiume. Si racconta che un tempo vi fosse un guado che poi divenne una passerella, ed infine il ponte che conosciamo tutti.

Piazza della Signoria con Palazzo Vecchio sarà il punto di partenza per un giro nell’arte italiana.

Tra le curiosità la Cupola della cattedrale la più grande mai costruita, e il campanile di Giotto, molti si dimenticano cosa abbiamo la fortuna di poter avere in Italia.

Poi gli Uffizi, dovrete solo scegliere da dove vi piacerà cominciare. Se avrete tempo, Palazzo Pitti sarà una gioia per la mente e per gli occhi.

Ma siccome anche il palato avrà bisogno di soddisfazione, la bistecca fiorentina, quella con l’osso a T per intenderci, sarà tra le cose che dovrete assaggiare, rigorosamente alla brace.

Un buon bicchiere di Chianti, e la Pappa al pomodoro, assaggiare a Firenze avranno tutto un’altro sapore, tutte cose di cui riparleremo, statene certi.

Come tutte le città italiane potremmo parlare all’infinito di Firenze, ma sia chiaro un weekend non vi basterà. Tranquilli, ci ritorneremo presto.