Diplomatiche al Limoncello

Diplomatiche al limoncello. L’idea è venuta dopo aver assaggiato il limoncello di Sorrento, anche se era da tempo che volevamo provare a farle in casa.

Se volete preparare questa ricetta dovete dedicarle un po’ di tempo, come regola vuole in cucina, magari il sabato pomeriggio, per chi può farlo ovviamente .

Vi consigliamo il telefonino in silenzioso ove evitare distrazioni e, via, si parte con le diplomatiche. Se userete il Limoncello di Sorrento saranno perfette, ma sia chiaro, potrete usare anche altre varietà di liquore al limone.

Vedrete che sarà più semplice prepararle che scrivere la ricetta.

Il limoncello regala a questo dolce un gusto delicato e piacevole, il risultato come sempre lo lasciamo giudicare a voi, noi intanto aggiungiamo la ricetta alla bacheca dei dolci.

Diplomatiche al limoncello
diplomatiche al limoncello

Ingredienti:

Per la pasta:

2 rotoli di pasta sfoglia già stesa

zucchero a velo (per cospargere il dolce)

liquore limoncello

Per la crema:

250 ml. di latte

un pezzetto di buccia di limone non trattato

1 cucchiaio di limoncello

13 gr. di burro

100 gr. di zucchero

1 uovo + 1 tuorlo

35 gr. di farina

250 gr. di panna da montare

2 cucchiai di zucchero

Per il Pan di Spagna:

2 uova

150 gr. di zucchero

150 gr. di farina 00

un pizzico di cannella in polvere

½ bustina di lievito per dolci

Preparazione:

La difficoltà per questa ricetta è la laboriosità dei procedimenti.

Cominciamo con il preparare la crema pasticcera;

Mettiamo in un pentolino il latte, lo zucchero (50 gr.), la buccia di limone, il cucchiaio di limoncello, il burro e portiamo il tutto in ebollizione.

In un altro recipiente mettiamo invece le uova, lo zucchero (50 gr.) e la farina, mescoliamo bene il tutto e lo andremo ad aggiungere al pentolino di latte in ebollizione (dopo aver tolto la buccia di limone), lasciamo riprendere il bollore continuando a mescolare, poi spegniamo il tutto e facciamo raffreddare.

Mettiamo la panna nel congelatore per 5 minuti per raffreddarla bene, poi uniamo lo zucchero e la montiamo.

Riprendiamo la crema ormai raffreddata e incorporiamo la panna montata con movimento dall’alto al basso per non smontarla.

Prepariamo il Pan di Spagna casalingo;

In una terrina, lavoriamo bene con una frusta le due uova intere con lo zucchero e la cannella per almeno per 10 minuti, uniamo poi la farina setacciata con il lievito per dolci incorporando bene il tutto.

Mettiamo in una teglia con carta forno e cuociamo a 180° per una decina i minuti controllando la cottura con lo stecchino. Lasciamo raffreddare e capovolgiamo togliendo la carta forno delicatamente.

Prendiamo la pasta sfoglia già stesa, la bucherelliamo con i rebbi i una forchetta e la mettiamo al forno a 200° per circa 15 minuti. Sforniamo e lasciamo raffreddare.

Non ci resta che assemblare il tutto: appoggiamo su di un vassoio la pasta sfoglia, cospargiamo bene con la crema preparata.

Poi ritagliamo il Pan di Spagna della stessa misura e adagiamo sopra, lo imbeviamo con il limoncello e ripetiamo cospargendo con la crema.

Infine, chiudiamo con l’altra pasta sfoglia.

Mettiamo in frigo per qualche ora o fino al giorno dopo, poi tagliamo a fette della dimensione che preferiamo per creare le nostre diplomatiche al limoncello e cospargiamo con zucchero a velo.

Presentiamo infine le nostre diplomatiche al limoncello su un piatto da portata.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.