I mulini a vento di Kinderdijk

I Mulini a vento di Kinderdijk, un sito storico da non perdere se avrete la fortuna di arrivare nei Paesi Bassi e visitare l’Olanda.

I mulini a vento Kinderdijk sono stati costruiti per controllare il livello delle acque della zona. Come tutti i mulini dei Paesi Bassi, il loro compito è quello di pompare acqua da riversare nei fiumi al di là delle dighe, oltre a quello di creare energia elettrica e macinare grano.

La loro costruzione risale al 1740 e il complesso di Kinderdijk conta 19 mulini che con un pittoresco giro in battello si possono ammirare tutti.

Dal 1997 sono divenuti Patrimonio dell’Umanità per l UNESCO.

L’area nella quale sorge il complesso dei mulini di Kinderdijk è spettacolare, con i classici canali a fare da cornice e tutta la zona caratterizzata da case di legno  colorate con grandi vetrate, sulla quale delle piccole tendine bianche lasciano intravedere gli interni, come è d’uso comune in tutta l’Olanda.

Le case con i tetti rossi, che sembrano uscite da una favola per bambini, costeggiano la strada che conduce alla zona dei mulini. Se volete potrete affittare delle biciclette e girovagare per tutta la zona che solitamente è tranquilla, priva del classico caos dei luoghi turistici.

Il nome Kinderdijk in Olandese significa Diga dei Bambini,  la legenda narra di un’alluvione in cui  una cesta con un bambino ed un gatto si depositarono sulla diga e si salvarono, per cui l’intera zona fu ribattezzata. Per avere idea di dove siamo vi consigliamo di sbirciare la mappa.

vedi la mappa

Mulini
i viaggi del goloso
Foto aerea presa dal web

L’area è vicina a Rotterdam per cui vi consigliamo di visitare e soggiornare nella città più famosa che vi farà da base per scoprire tutta questa zona. Precisamente il secondo sabato di maggio di ogni anno in Olanda viene festeggiata la Giornata dei Mulini, iniziative curiose e possibilità di tour gratuiti con lo scopo di visitare i mulini, se capitate da queste parti in quel periodo vi consigliamo di prendere informazioni. 

Il cibo come sempre, deve essere ricercato nei piatti locali, e nei dintorni vi sono ristorantini che sapranno soddisfare i vostri palati, mi raccomando, non chiedete pasta o lasagne al forno, il consiglio è quello di ordinare pesce, fritture, gamberi ecc… Vi consigliamo inoltre di bere birra, da queste parti è buona.

Torneremo a parlare di Olanda, intanto possiamo dire che i mulini a vento di Kinderdijk sono un luogo da non perdere.

mulini a vento di Kinderdijk
I mulini a vento di Kinderdijk
mulini a vento di Kinderdijk
I mulini a vento di Kinderdijk
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.