Antipasto tiepido di pesce

Antipasto tiepido di pesce

Antipasto tiepido di pesce, un modo differente per preparare qualcosa di veloce a base di pesce che diventa l’antipasto ideale per qualsiasi occasione, oppure un secondo piatto, sicuramente di facile preparazione e molto versatile in caso di mancanza di idee anche se dobbiamo organizzarci bene con gli ingredienti.

Questo modo di abbinare il pesce lo si trova anche in Europa del nord, oppure in Italia, dove alcuni paesi in riva al mare abbinano gamberi e patate.

Antipasto tiepido di pesce

Ingredienti:

4 patate piccole (1a persona)

20 gamberoni (5 a persona)

400 gr. di insalatina di mare (100 gr. a persona)

maionese (fatta in casa)olio, tuorlo d’uovo, sale, aceto o limone.

olio extravergine d’oliva

sale

Preparazione:

La difficoltà di questo piatto è media, anche se gli ingredienti richiedono preparazioni da aggiungere tipo l’insalata di mare o la maionese fatta in casa, che effettivamente potrebbero aggiungere difficoltà alla preparazione, ma tutto sommato per chi ovviamente è già pratico in cucina, può diventare una pietanza jolly da giocarsi in molteplici occasioni.

Comunque per la preparazione cominciamo con il lessare le patate, le sbucciamo tagliandole a fette di circa 1 centimetro. Le andiamo poi a disporre in piatti singoli pronti da servire, a corona con una spolverata di sale sopra.

Procediamo mettendo al centro l’insalatina di mare pronta e condita, e nel frattempo facciamo bollire qualche minuto in acqua salata i gamberi puliti e tolti dal loro carapace con una foglia d’alloro. Levati dall’acqua, li mettiamo sulle patate lesse e con la maionese fatta in casa, (così non avremo dubbi su cosa c’è dentro) e facciamo dei ciuffetti sempre sulle patate, irroriamo con l’olio extravergine e serviamo subito.

Se nel frattempo si fosse freddato il tutto, mettiamo il piatto sulla griglia del forno (tenendolo aperto) per qualche minuto a 150°.

E’ un antipasto delizioso, oppure un piatto unico se aumentiamo le dosi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.