Calamari al verde

Calamari al verde

Calamari al verde, una ricetta di pesce semplice e se vogliamo, anche veloce da preparare. I calamari sono il classico ingrediente versatile con cui si possono preparare molte pietanze. Viaggiando si trovano nei menù di molti ristoranti, sia all’estero che in Italia e le spezie, o il modo di cucinarli, fanno spesso la differenza.

Questa versione dei Calamari al verde, ci sembra di averla assaggiata sulle coste dell’oceano atlantico nella zona di Biarritz, dove i calamari vengono serviti in modi differenti e sempre molto saporiti. In Italia si trovano ovunque, sulla costa adriatica piuttosto che su quella tirrenica, anche se noi nella nostra liguria gli abbiamo gustati anche in umido. una ricetta simile a questa invece l’avevamo apprezzata a Palinuro, meta turistica che spesso all’estero ci invidiano e poco conosciuta a molti italiani.

Ma torniamo al piatto odierno, dicevamo, sfumature di vino bianco e voglia di sperimentare possono dare origine a una ricetta veloce e apprezzata da tutti.

Calamari al verde

Ingredienti:

500 gr. di calamari

200 gr. di piselli

2 spicchi d’ aglio

vino bianco per sfumare

prezzemolo

olio d’oliva

Preparazione:

Come dicevamo questa ricetta è semplice e veloce, per cui la consigliamo anche a tutti coloro che in cucina sono agli esordi, anzi, potrebbe essere l’occasione per fare bella figura preparando in piatto gustoso a base di pesce.

Ma veniamo ora alla preparazione: mettiamo in una padella con l’olio d’oliva un trito di prezzemolo e aglio, uniamo i calamari puliti e tagliati ad anelli, rosoliamo, sfumiamo con il vino bianco, aggiungiamo i piselli e lasciamo cuocere sino a che i piselli siano teneri e i calamari cotti, eventualmente unendo un po’ d’acqua.

Serviamo caldi o tiepidi.

Un ottimo piatto delicato, marinaro che con l’aggiunta dei piselli oltre a colorare la preparazione aggiunge il sapore della primavera affiancato a quello delicato del mare. I Calamari al verde sono una ricetta per tutte le stagioni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.