Come fare il pane in casa ricetta e consigli

Come fare il pane in casa, in questo periodo è diventato sicuramente importante da sapere Una delle cose più belle è scoprire gli ingredienti sul tavolo, vedere aleggiare uno sbuffo di farina godersi l’aroma sprigionato dalla lievitazione, tutto questo secondo noi aggiunge all’atmosfera casalinga quel tocco di magia in più, prima che la cucina venga invasa dal profumo del pane appena sfornato ancora caldo.

In questo post vi proveremo a spiegare come fare il pane in casa. Momenti di vita quotidiana che consigliamo a tutti di vivere non appena possibile, sfruttando la tranquillità della propria casa, facendo il pane casalingo come usavano fare tanto tempo fa le nostre nonne. Il pane ha una storia millenaria e imparare a farlo comunque è un consiglio che ci permettiamo di suggerirvi.

come fare il pane in casa

Ingredienti:

300 gr. di farina 00

200 gr. di farina manitoba

25 gr. di lievito di birra

250 ml. di acqua circa

sale

Preparazione:

Come fare il pane in casa è una ricetta che volevamo postare da tanto tempo. Per chi ama i lievitati non sarò difficile, anzi, per i neofiti invece, che noi non dimentichiamo mai, potrebbe essere impegnativo, ma se avete già fatto almeno una pizza sarà tutto più facile.

Ma veniamo al procedimento. Mettiamo sul tavolo la farina 00, aggiungiamo il sale e sopra la farina manitoba, sciogliamo il lievito di birra nell’acqua tiepida e incominciamo a impastare, quando l’impasto risulterà amalgamato, lo lasciamo lievitare coperto per circa 1 ora.

Riprendiamo l’impasto, lo lavoriamo per bene con le mani per qualche minuto e riformiamo una palla e lasciamo lievitare un’altra ora.

A questa punto dividiamo la pasta lievitata in tre parti e formiamo dei filoncini. Li mettiamo ordinati sulla teglia con carta forno, lasciando sempre un pochino di spazio tra uno e l’altro, poi li copriamo lasciandoli lievitare ancora 1 ora.

Una volta raddoppiati quasi di volume accendiamo il forno a 220° e quando sarà caldo, inforniamo i filoncini facendo qualche taglio trasversale in superficie.

Lasciamo cuocere 20/25 minuti circa controllando.

Appena sfornati se vogliamo renderli leggermente lucidi in superficie, spennelliamo con acqua fredda.

La croccantezza della crosta e la morbidezza della mollica, insieme al profumo meraviglioso del pane sfornato, vi stupiranno. Vi consigliamo se ne avrete l’occasione di provarli con il Culatello.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.