Ricette veloci – Frittelle saracene con patate

Ricette veloci – Frittelle saracene con patate.

Eccoci con un altra idea Finger Food e ricetta veloce. Delle gustose frittelle saracene che alla base ovviamente avranno il grano saraceno.

L’idea nasce dai nostri frequenti viaggi in Emilia Romagna dove friggono quasi tutto, ma nel contempo creano delle fantasiose frittelle (spesso utilizzando avanzi che riciclano) creando piccole delizie golose.

Sul grano saraceno abbiamo già dibattuto, sicuramente è l’ingrediente ideale per tante preparazioni, oltre che dal punto di visto nutrizionale e alimentare, accontenta un pubblico ampio, compresi coloro che per motivi oramai tristemente noti, non possono mangiare certi alimenti contenenti glutine.

Ma tornando alle Frittelle saracene, la nostra idea nasce mescolando diverse preparazione assaggiate sia in Emilia che in Valtellina, da qui l’utilizzo del grano saraceno.

Provatele, sono ideali per aperitivi, spuntini veloci, saranno facili da preparare e ottime da gustare in purezza o accompagnate da formaggi e salumi, intanto noi le aggiungiamo alla nostra lista dei finger food e delle ricette veloci.

Ricette veloci frittelle saracene

Ingredienti:

500 gr. di patate bollite

200 gr. di farina 00

50 gr. di farina di grano saraceno (macinata a pietra)

1 uovo

sale

olio d’oliva

Preparazione:

Le frittelle saracene sono sicuramente una facile ricetta da preparare. Consigliamo a tutti i neofiti in cucina di cimentarsi in una ricetta che saprà comunque, nonostante la semplicità, regalare dimestichezza, tra fritto e impasto.

Ma torniamo alla preparazione. Le patate daranno una certa morbidezza creando una piacevole sensazione al palato.

Cominciamo con il passare le patate allo schiacciapatate, aggiungiamo le due farine, quella 00 e quella di grano saraceno, il sale, l’uovo e impastiamo amalgamando bene il tutto.

Dividiamo l’impasto in diverse palline che stenderemo con il mattarello dello spessore di circa 1 cm.

Mettiamo in una padella l’olio d’oliva sufficiente per cuocere le frittelle che non devono galleggiare ma abbrustolirsi leggermente da ambo i lati.

Sono fantastiche gustate in purezza, ma volendo possiamo servirle accompagnate da formaggi oppure salumi o intinte nella salsa ketckup.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.