Arrosto di maiale

Arrosto di maiale, una ricetta classica che si perde nella notte dei tempi. Quando metto in ordine gli appunti di viaggio, non c’è nulla da fare è più forte di me, mi tornano in mente sempre i profumi e i sapori dei luoghi visitati, per esempio, in Francia la carne di maiale la si può assaggiare in mille modi differenti, oppure in Italia con il November Porc si può far cantare le papille gustative per giorni. Dunque il maiale, sempre criticato e ultimamente abolito da molte diete, torna tra i golosi prepotente in tutte le salse, per cui, nella versione più classica oggi proponiamo il maiale arrosto, o arrosto di maiale, con patate ovviamente.

Ingredienti:

600 gr. di lonza di maiale

1 spicchio d’aglio

1 rametto di rosmarino

2 foglie d’alloro

½ cipolla

½ bicchiere di vino bianco

peperoncino (a piacere)

olio d’oliva

sale

4 patate

Preparazione:

La ricetta non è difficile anzi, certo un pochino di dimestichezza in cucina bisogna averla, ma anche gli esordienti potrebbero cimentarsi, perché come diciamo sempre, è allenamento per i neofiti. Ma veniamo alla preparazione: mettiamo in una casseruola l’olio, la cipolla a fettine (oppure tritata grossolanamente), l’alloro e il pezzo di lonza, rosoliamo a fuoco alto per sigillare bene i succhi. Tritiamo il rosmarino con lo spicchio di aglio e lo aggiungiamolo alla carne, sfumiamo con il vino bianco fino ad evaporazione, copriamo con un coperchio abbassando la fiamma.

Deve cuocere lentamente per circa 1 ora girandolo ogni tanto. A fine cottura lo lasciamo riposare 10 minuti prima di tagliarlo a fette e aggiungiamo a piacere un pezzetto di peperoncino.

Nel frattempo peliamo le patate, le tagliamo a quadretti e le mettiamo in una padella con l’olio, uno spicchio d’aglio intero e un po’ di sale grosso.

Le lasciamo cuocere lentamente a fiamma bassa, coperte, per circa mezz’ora, negli ultimi 10 minuti scopriamo la padella per la rosolatura finale.

Prepariamo le fette di arrosto in un piatto da portata o in singole porzioni, mettiamo un po’ di sughetto sopra e accompagniamo con le patatine.