Cappellacci verdi con gamberoni e pomodorini

Cappellacci verdi con gamberoni e pomodorini è la classica ricetta che potrebbe essere usata per fare scena in qualche festa.

L’ispirazione in questo caso è venuta da una nostro viaggio in quel di Sorrento, avevamo assaggiato qualcosa di simile che ha originato questa ricetta di pesce che sposa perfettamente la pasta fresca.

Origine dei Cappellacci

I Cappellacci di solito sono di zucca, noi abbiamo modificato la ricetta come ci piace spesso fare, e così sono diventati di verdura abbinati ai Gamberoni.

Questa ricetta non è adatta a tutti, la preparazione può risultare complicata se si è ancora neofiti in cucina.

Cappellaci verdi con gamberoni
Cappellacci verdi con gamberoni
come fare i cappellacci verdi

Ingredienti:

Per la pasta:

200 gr. farina di semola di grano duro rimacinata

300 gr. farina 00

100 gr. di spinaci lessati e spremuti

2 uova

150 ml. di acqua

sale

Per il ripieno:

500 gr. di bietole o spinaci già bolliti e spremuti dall’acqua

200 gr. di ricotta

100 gr. di parmigiano grattugiato

2 uova piccole

noce moscata

sale

Per il condimento:

400 gr. di gamberoni puliti + 1 a testa intero

300 gr. di pomodorini ciliegini

1 cucchiaio di pomodoro concentrato

1o 2 spicchi d’aglio

prezzemolo

Preparazione

Come dicevamo la ricetta è laboriosa, adatta a chi con la pasta fresca riesce ad avere dimestichezza.

Come fare la pasta per i Cappellacci verdi

Incominciamo dalla pasta, disponiamo la farina a fontana sul tavolo aggiungendo le uova, gli spinaci lessati, spremuti e passati al mixer, il sale e l’acqua aggiunta poco alla volta, amalgamiamo bene il tutto, formiamo una palla e la lasciamo riposare coperta mentre prepariamo il resto.

Come fare il ripieno

Incominciamo dal ripieno: tritiamo la verdura al mixer, la mettiamo in una terrina e aggiungiamo le uova, la ricotta, il parmigiano, una grattata di noce moscata e il sale.

Amalgamiamo bene il tutto con una forchetta per sbriciolare bene la ricotta e il nostro ripieno è pronto.

Come formare i cappellacci

Ora riprendiamo la pasta, tiriamo una sfoglia con la macchina, ritagliamo con un coppa pasta dei dischetti dove andremo a mettere un cucchiaino di ripieno, pieghiamo a metà e giriamo formando il cappellaccio come nella foto.

Finiti di preparare i cappellacci procediamo con il condimento:

Preparazione del condimento

Tritiamo il prezzemolo con l’aglio e lo mettiamo in una larga padella con l’olio, uniamo i gamberoni interi e poi quelli puliti tagliati in tre pezzetti, rosoliamo e mettiamo i pomodorini ciliegini tagliati a metà o in quattro parti e il concentrato di pomodoro, saliamo e lasciamo cuocere qualche minuto fino a ché i pomodorini si siano un po’ asciugati.

Come impiattare e servire

Non ci resta che mettere a bollire l’acqua con il sale, tuffare i cappellacci verdi, lasciarli qualche minuto e dopo che sono saliti a galla, scolarli, metterli nella padella del condimento, saltarli qualche secondo e servirli in piatti singoli appoggiando sopra un gamberone intero.

Cappellaci verdi con gamberoni

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.